Roccia, sassi e ghiaia e un’acqua limpida e trasparente: questa è la baia di Portonovo ai piedi del lato nord del Monte Cònero, unico promontorio e tratto di costa roccioso dell’Adriatico insieme al Gargano.

Una gigantesca frana staccatasi dal monte in tempi remoti creò la baia di Portonovo: l’arenile si estende dalla lunga lingua del Trave fino allo scoglio della Vela.